L’alterazione chimica del cervello

Maurizio Bisogno – introduzione, seconda revisione, 0817] Perché la maggior parte degli esseri umani fa uso di sostanze che alterano lo stato della mente? Perché gli esseri umani sentono questa necessità di intossicarsi? E’ dovuto alla natura umana o alla società in cui essi vivono? Cioè, l’uomo è un essere che ricerca l’estraniazione dalla vita stessa o fugge da un certo tipo di vita? E’ un fatto della nostra condizione di essere umani: noi cerchiamo l’alterazione chimica della mente e del cervello. Infatti, non sembra possibile immaginare la vita dell’uomo senza antidolorifici, senza caffeina o teina, senza sedativi, senza nicotina, […]

Se vuoi leggere liberamente gli articoli sottoscrivi un abbonamento.
Se ti interessa soltanto un articolo, invia un’email a kam@mauriziobisogno.com.
Il costo di un singolo articolo è $5.–
Grazie per il tuo sostegno a un ricercatore indipendente.
Questo contenuto è protetto da password; inserisci la password qui sotto per continuare la lettura.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi un'email ogni qualvolta viene pubblicato un nuovo articolo.

Invalid email address
Puoi cancellare la tua iscrizione quando vuoi!