La meditazione di Seneca sulla vita e sulla morte (Lettera IV)

Il piacere, la gioia, infantilismo, ruolo della filosofia, la morte, la riflessione sulla caducità di tutto, per apprezzare la vita, per poter vivere non bisogna abitare nel timore della morte. Se ti interessa lo Stoicismo, dai un’occhiata al mio corso facendo un clisk qui https://www.udemy.com/course/lo-stoicismo/?referralCode=3821B72F8BFF8062AC21

La vocazione di scrivere

Il difficile è sempre all’inizio. Non per me; infatti, io trovo difficile continuare. Posso iniziare facilmente, la parte complicata consiste nel rimanere sul cammino intrapreso. Mi manca la costanza richiesta dal perseverare. Ho bisogno di continui incentivi e motivazioni per rimanere a lungo su uno stesso soggetto, o sulla stessa …

La carta XXI dei Tarocchi – Il Mondo e la chiusura del cerchio.

 La chiusura del cerchio. Dall’1 al 21. L’energia fondamentale. di B.M.Angel [Tratto da Alla ricerca del Segreto Iniziatico,https://www.amazon.it/dp/B01M7ZT3D4] Si possono fare tante ipotesi sulla natura umana. Si possono elaborare teorie supportate dalla pratica dei ricercatori; i vari filosofi ci possono dire più o meno verbosamente chi siamo o chi non …

L’importanza di stabilirsi obiettivi per vincere le preoccupazioni.

Le preoccupazioni scappano davanti agli obiettivi; in altri termini, stabilire scopi da raggiungere è un ottimo antidoto contro la tendenza a preoccuparsi. È importante capire che i cambiamenti psicologici o quelli che riguardano le nostre attitudini mentali non sono percepibili. Per capire cosa voglio dire, pensa alle tue unghie, le …

Se la strada è in salita, hai bisogno di un premio.

“Premessa: l’affermazione seguente non è contro l’amicizia, ma è una descrizione di come stanno le cose. Eccola: Quando gli amici cominciano a capire che li stai lasciando indietro, ti abbandonano. Perché è troppo duro in questa società essere lasciati indietro. Mmm… Allora, quando inizi a salire, devi premiarti da solo! …