Tag: democrazia

Protesta popolare

La politica in movimento: quando il popolo si ribella

In conclusione, l’articolo esplora l’insoddisfazione verso l’esistente sistema politico e l’interpretazione positiva dell’azione delle persone. Esso si avvale di riferimenti storici e filosofici per illustrare i concetti di sovranità popolare, partecipazione dei cittadini, resistenza, rivoluzione e perseguimento della giustizia sociale. L’articolo enfatizza il potere dell’azione collettiva nel promuovere il cambiamento politico e mette in evidenza esempi storici e pensatori influenti in questi ambiti.

Continue reading / Continua a leggere

POLITICI CELEBRI, CELEBRITÀ POLITICHE, OVVERO L’EUTANASIA DELLA SCELTA.

C’è un elemento fondamentale di disonestà nei politici di ogni grado e orientamento ed è questo: essi propongono programmi e leggi in relazioni a ciò che li rende popolari, senza considerarne affatto l’onestà e il valore oggettivo. Per essere precisi: il potere dei politici consiste nella loro popolarità, nel numero di voti che ottengono, non nella qualità e nell’efficacia delle loro proposte o leggi. La novità degli ultimi decenni però sta nel mettere un attore, una celebrità, un uomo o una donna di successo come candidati per assicurarsi in anticipo la vittoria. Inoltre, i gruppi che si sostengono a causa dei

Continue reading / Continua a leggere

La DEMOCRAZIA oggi è IRRAZIONALE?

Il pubblico ha perso qualsiasi indipendenza di giudizio perché è sottoposto al bombardamento costante della propaganda di interessi di ogni genere. In questo modo si usa la maggioranza per far passare qualsiasi prodotto non solo commerciale ma anche culturale e politico. L’opinione pubblica non è altro, dunque, che un surrogato della ragione proprio perché “la propaganda scientifica fa dell’opinione pubblica lo strumento di forze oscure”.   L’articolo intero in formato PDF è disponibile qui sotto: [gview file=”https://mauriziobisogno.com/wp-content/uploads/2015/08/ragione-strumentale.pdf” height=”640px” width=”360px” save=”0″] [subscribe2]

Continue reading / Continua a leggere