The Socratic Illusions

The Socratic Illusion “This illusion consists in the imperturbable belief that, with the clue of logic, thinking can reach to the nethermost depths of being, and that thinking can not only perceive being but even modify it. This sublime metaphysical illusion is added as an instinct to science and again and again leads the latter to its limits, where it must change into art; which is really the end to be attained by this mechanism.” F. Nietzsche, The Birth of Tragedy, p.53, 1955, Dover Publications, NY

Se vuoi leggere liberamente gli articoli sottoscrivi un abbonamento.
Se ti interessa soltanto un articolo, invia un’email a kam@mauriziobisogno.com.
Il costo di un singolo articolo è $5.–
Grazie per il tuo sostegno a un ricercatore indipendente.
Questo contenuto è protetto da password; inserisci la password qui sotto per continuare la lettura.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi un'email ogni qualvolta viene pubblicato un nuovo articolo.

Invalid email address
Puoi cancellare la tua iscrizione quando vuoi!