Cos’è più importante la Libertà, la Giustizia, la Felicità o la Verità?

©Maurizio Bisogno

In primo luogo dovremmo sapere cosa sono queste ‘cose’, e quindi, per parlarne, posso solo supporre un qualche terreno comune in modo da poter ipotizzare che stiamo parlando più o meno della stessa cosa.

Si può dire che non ci potrebbe essere giustizia senza libertà; d’altro canto, per essere libero si deve agire all’interno della verità. E poi, come è mai possibile immaginare la giustizia senza la verità?

Bisogna considerare che libertà e giustizia hanno a che fare con la ragion pratica. La felicità, dal canto suo, è un fine della vita.

A questo punto, importa veramente ciò che ho scritto fin qui o ciò che hai pensato di quello che ho scritto, se qualunque cosa detta fosse non vera?

Per ciascun termine (giustizia, libertà, felicità) si può chiedere se non è vero. È vero che sei felice, giusto, libero? È vero che questa è la libertà, la giustizia, la felicità? E così via. Ma quando si chiede: È vero che la verità è vera? Ciò non ha impatto.

La verità si erge sopra tutto come la nostra capacità di discernere ciò che è. Quanto appena detto, vuol forse dire che non possiamo vivere senza le altre tre? Forse. In realtà, però, non vogliamo vivere senza libertà, senza giustizia e senza felicità! Noi attribuiamo un grande valore a libertà, giustizia e felicità e per esse siamo pronti a lottare. Eppure, tutto ciò è possibile grazie alla nostra aspirazione permanente verso la Verità.©Maurizio Bisogno

Back to Top