Sul diritto che i genitori hanno di guidare i propri figli

Siamo tutti nati liberi, ma la libertà non esiste nel vuoto. Nessun individuo può dirsi mai libero dalle leggi della natura e della vita. Quando veniamo al mondo abbiamo già le condizioni che stabiliscono i termini della nostra libertà. I genitori che rinunciano a guidare i propri figli dimostrano un grande senso di irresponsabilità. La condizione umana è tale che ogni genitore ha il dovere di trasmettere ai propri figli i valori e i principi che lo hanno guidato. Rinunciare a ciò vuol dire abbandonare i giovani nelle mani dei media, di Internet, del primo che capita, delle invasioni culturali. […]

Se vuoi leggere liberamente gli articoli sottoscrivi un abbonamento.
Se ti interessa soltanto un articolo, invia un’email a kam@mauriziobisogno.com.
Il costo di un singolo articolo è $5.–
Grazie per il tuo sostegno a un ricercatore indipendente.
Questo contenuto è protetto da password; inserisci la password qui sotto per continuare la lettura.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi un'email ogni qualvolta viene pubblicato un nuovo articolo.

Invalid email address
Puoi cancellare la tua iscrizione quando vuoi!