L’uomo è in una condizione ipnotica permanente

Oggi vi racconto una favola che viene dall’Est, dal lontano Oriente. C’era una volta un Mago. Egli era molto ricco, ma estremamente ricco – non c’è da meravigliarsi, si sa che i Mag(h)i possono. La sua ricchezza materiale consisteva in un numero enorme di pecore, quasi incalcolabile. Questo Mago era però anche molto “cattivo”, infatti, non voleva assumere pastori che custodissero le sue pecore, né voleva far costruire recinti e ovili. Di conseguenza le pecore spesso andavano disperse, altre cadevano in strapiombi, ma, soprattutto, moltissime scappavano di propria “volontà” sapendo che il mago le avrebbe uccise per ottenere la loro […]

Se vuoi leggere liberamente gli articoli sottoscrivi un abbonamento.
Se ti interessa soltanto un articolo, invia un’email a kam@mauriziobisogno.com.
Il costo di un singolo articolo è $5.–
Grazie per il tuo sostegno a un ricercatore indipendente.
Questo contenuto è protetto da password; inserisci la password qui sotto per continuare la lettura.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi un'email ogni qualvolta viene pubblicato un nuovo articolo.

Invalid email address
Puoi cancellare la tua iscrizione quando vuoi!