Tag: pensare

Scrivere per vivere

Hai mai pensato di guadagnarti da vivere scrivendo? Secondo me è cosa impossibile, a meno che tu non sia un pennivendolo senza coscienza culturale, cioè un intellettuale di professione. L’inquietudine principale di un autore indipendente di oggi è che se qualcuno si interessa a quello che egli scrive, questo qualcuno vuole usufruire gratuitamente del frutto del lavoro dell’autore. E non vi sembri strano se sono soprattutto gli altri “intellettuali” che si provano a leggerlo gratuitamente restando nell’anonimato. A questo tipo di lettori è il venuto il tempo di dire: “Grazie cari, ma avete smesso di succhiare la mia linfa vitale a gratis!”

Continue reading

PENSARE CON LA PROPRIA TESTA, OVVERO PENSARE IL PENSATO

“Qualcuno, durante una discussione, mi ha detto: “Ho deciso che ho raggiunto l’età in cui devo pensare con la mia testa”. Ciò mi ha spinto ad interrogarmi sul senso di una frase del genere. Anche perché è sempre molto difficile saper distinguere colui che pensa veramente con la propria testa da chi non lo fa. Per Descartes, per esempio, cominciare a pensare con la propria testa ha significato fare come se egli fosse stato il primo a pensare. Pensare con la propria testa ha avuto per lui il senso di buttare a mare tutti quelli che hanno pensato prima di

Continue reading