Tag: ragione

Note sulla guerra.

Partiamo dalla seguente affermazione di Seneca: Il bene dell’uomo non è nell’uomo se non quando la ragione è perfetta, Lettere, 124, 11 Il bene deriva dalla ragione che è anche la nostra guida nella ricerca del primo. Solo l’uomo che fa uso della ragione può aspirare al bene nella sua vita. Ora, estendiamo il principio anche a coloro che prendono decisioni per gli altri, decisioni che hanno conseguenze per il mondo intero, quindi ci chiediamo: Quanta ragione hanno coloro che decidono di iniziare o provocare una guerra? Da che punto di vista la guerra può essere vista come un bene?

Continue reading

La DEMOCRAZIA oggi è IRRAZIONALE?

Il pubblico ha perso qualsiasi indipendenza di giudizio perché è sottoposto al bombardamento costante della propaganda di interessi di ogni genere. In questo modo si usa la maggioranza per far passare qualsiasi prodotto non solo commerciale ma anche culturale e politico. L’opinione pubblica non è altro, dunque, che un surrogato della ragione proprio perché “la propaganda scientifica fa dell’opinione pubblica lo strumento di forze oscure”.   L’articolo intero in formato PDF è disponibile qui sotto: [gview file=”https://mauriziobisogno.com/wp-content/uploads/2015/08/ragione-strumentale.pdf” height=”640px” width=”360px” save=”0″] [subscribe2]

Continue reading

Le teorie del complotto/della cospirazione

LE TEORIE DELLA COSPIRAZIONE (1) Le teorie della cospirazione sono inenumerabili o quasi. Questo terreno è estremamente fertile e ogni teoria nasconde sempre “un qualcosa” che essa non dice. In sostanza possiamo dire che ci sono i cospiratori, i teorici della cospirazione e i critici delle suddette teorie. Forse la critica più comune alle teorie del complotto è quella che le associa a un crollo del razionalismo che finirà per trascinarci tutti nel fondo dell’irrazionalismo più bieco il quale eliminerebbe ogni consenso razionale su come effettivamente funziona il mondo in cui viviamo. Per tali critici saremmo in presenza di una

Continue reading