Chi ha inventato l’anima?

© di Maurizio Bisogno 2014 Sembra una domanda strana, vero? Eppure, non si deve credere che il concetto di anima in qualche modo separata dal corpo e che sopravviverebbe alla morte dell’essere corporale, questo concetto, dicevo, non si deve pensare come se fosse sempre esistito nella cultura occidentale. Il termine psyche così come compare nell’Iliade di Omero ha il significato di vita e quello di una metafora di una specie di contenitore del sé spirituale, esso non si riferisce all’anima: la vita che esce dalle vene del ferito in battaglia non è l’anima ma la vita stessa, la linfa della […]

Se vuoi leggere liberamente gli articoli sottoscrivi un abbonamento.
Se ti interessa soltanto un articolo, invia un’email a kam@mauriziobisogno.com.
Il costo di un singolo articolo è $5.–
Grazie per il tuo sostegno a un ricercatore indipendente.
Questo contenuto è protetto da password; inserisci la password qui sotto per continuare la lettura.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi un'email ogni qualvolta viene pubblicato un nuovo articolo.

Invalid email address
Puoi cancellare la tua iscrizione quando vuoi!