POLITICI CELEBRI, CELEBRITÀ POLITICHE, OVVERO L’EUTANASIA DELLA SCELTA.

C’è un elemento fondamentale di disonestà nei politici di ogni grado e orientamento ed è questo: essi propongono programmi e leggi in relazioni a ciò che li rende popolari, senza considerarne affatto l’onestà e il valore oggettivo. Per essere precisi: il potere dei politici consiste nella loro popolarità, nel numero di voti che ottengono, non nella qualità e nell’efficacia delle loro proposte o leggi. La novità degli ultimi decenni però sta nel mettere un attore, una celebrità, un uomo o una donna di successo come candidati per assicurarsi in anticipo la vittoria. Inoltre, i gruppi che si sostengono a causa dei […]

Se vuoi leggere liberamente gli articoli sottoscrivi un abbonamento.
Se ti interessa soltanto un articolo, invia un’email a kam@mauriziobisogno.com.
Il costo di un singolo articolo è $5.–
Grazie per il tuo sostegno a un ricercatore indipendente.
Questo contenuto è protetto da password; inserisci la password qui sotto per continuare la lettura.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi un'email ogni qualvolta viene pubblicato un nuovo articolo.

Invalid email address
Puoi cancellare la tua iscrizione quando vuoi!