La doppiezza di Socrate

Il Socrate di Platone è una tigre che si erge sulla dottrina selvaggia secondo cui se non superi i rigidi esami di Socrate sulla conoscenza non puoi essere un uomo buono. Aggiungi a questa l’altra tesi, altrettanto feroce, secondo cui se hai la conoscenza non puoi evitare di essere buono e di agire come un uomo buono dovrebbe agire di fronte a qualsiasi tensione o pressione emotiva, e hai delineato il vangelo di Socrate: la nostra anima è la sola cosa che vale la pena salvare e c’è solo un modo per salvarla: acquisire la conoscenza. Ma quest’uomo che professa […]

Se vuoi leggere liberamente gli articoli sottoscrivi un abbonamento.
Se ti interessa soltanto un articolo, invia un’email a kam@mauriziobisogno.com.
Il costo di un singolo articolo è $5.–
Grazie per il tuo sostegno a un ricercatore indipendente.
Questo contenuto è protetto da password; inserisci la password qui sotto per continuare la lettura.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi un'email ogni qualvolta viene pubblicato un nuovo articolo.

Invalid email address
Puoi cancellare la tua iscrizione quando vuoi!