Categoria: Filosofia

La saggezza del Logos e la libertà della coscienza: Eraclito e Sartre nel mondo contemporaneo

Oggi ho una chicca per voi che avete studiato il greco antico: partendo da un frammento di Eraclito, passando per Sartre, approderemo a indicazioni pratiche per noi contemporanei. Che ne dite? Ne avete voglia? Nell’era digitale, in cui siamo costantemente bombardati da informazioni frammentarie e superficialità, può sembrare che la coerenza e l’unità siano concetti persi. Tuttavia, riflettere sulle idee di filosofi antichi come Eraclito e moderni come Jean-Paul Sartre può offrirci una visione profonda e unificante della nostra esistenza. Come ho già detto, partiremo da un frammento di Eraclito, in particolare il n. 50 DK (Diels-Kranz), per poi proporre

Continua a leggere - Continue reading

Esistenza ed essenza: il dialogo tra Sartre e Aristotele sulla relazione tra corpo e anima

C’est tout entier que l’être-pour-soi doit être corps et tout entier qu’il doit être conscience : il ne saurait être uni à un corps. Pareillement l’être-pour-autrui est corps tout entier ; il n’y a pas là de “phénomène psychique” à unir au corps ; il n’y rien derrière le corps. Mais le corps est tout entier “psychique”. Ce sont deux modes d’être du corps. Jean-Paul Sartre [E’ nella sua interezza che l’essere-per-sé deve essere un corpo, così come un tutto deve essere coscienza: non può essere unito a un corpo. Allo stesso modo, l’essere-per-l’altro è un corpo intero; non esiste

Continua a leggere - Continue reading