Tag: lavoro

Soddisfazione sul lavoro: nuove frontiere.

Iniziamo con la seguente domanda: «Perché sei insoddisfatto del tuo lavoro e c’è un lavoro là fuori che ti porterà soddisfazione?» Possiamo riformulare la domanda dandole la seguente forma: «Tu non hai un problema di lavoro ma hai problemi di relazione e problemi di utilizzo del tempo.» Problemi di relazione Non ti senti a tuo agio trascorrendo la giornata con le persone che ti vengono imposte dalla situazione. Problemi di utilizzo del tempo. Non ti senti a tuo agio sapendo che non stai scegliendo a quali compiti dedichi il tuo tempo e per quanto tempo. Sembra che la tua insoddisfazione

Continue reading

L’alterazione chimica del cervello

Maurizio Bisogno – introduzione, seconda revisione, 0817] Perché la maggior parte degli esseri umani fa uso di sostanze che alterano lo stato della mente? Perché gli esseri umani sentono questa necessità di intossicarsi? E’ dovuto alla natura umana o alla società in cui essi vivono? Cioè, l’uomo è un essere che ricerca l’estraniazione dalla vita stessa o fugge da un certo tipo di vita? E’ un fatto della nostra condizione di essere umani: noi cerchiamo l’alterazione chimica della mente e del cervello. Infatti, non sembra possibile immaginare la vita dell’uomo senza antidolorifici, senza caffeina o teina, senza sedativi, senza nicotina,

Continue reading

Se ti senti svalutato, soffrirne è utile.

Se tu accetti di lavorare per 3 euro all’ora ritieni che anche gli altri lavoreranno per una somma tanto irrisoria. La tua scelta diventa un atto politico. Se accetti quella paga, cominci a credere (se non lo credi già) che quello è il tuo valore. Ma tu sai che vali di più. Quindi nasce un conflitto tra la tua idea di te e la realizzazione di te stesso nel mondo. Questo diventa la fonte principale del tuo soffrire. Tu sei nel mondo e la tua attività principale costituisce il tuo modo di relazionarti a esso. Ti costituisci come avente pochissimo

Continue reading

La Filosofia è la vita, Vol. VI

Lo stoicismo non è una dottrina di rinuncia, anzi è proprio vero il contrario, infatti, nel definire la virtù come la causa della vera felicità, cioè nel decretare l’essere, ciò che sei, il fondamento del vivere bene, Seneca, quale rappresentante maggiore dello Stoicismo romano, mette l’avere, cioè i beni materiali, le ricchezze, gli onori tra i preferibili. Essi, però, non possono essere la fonte della vera felicità; essendo elementi esteriori all’uomo, non sono parte della virtù. La virtù, la natura, la ragione, il logos ecco il terreno della vera felicità. Ai quali possiamo associare: l’armonia interiore, armonia dell’uomo con sé,

Continue reading
Anticapitalist poster of 1920

LA NECESSITÀ DEL LAVORO CI DEFINISCE NELLA NOSTRA ESSENZA

[gview file=”[gview file=”https://mauriziobisogno.com/wp-content/uploads/2015/05/Il-lavoro-è-merce1.pdf”]   [subscribe2] Registrati come nuovo utente per poter scaricare il PDF. Per produrre gli stimoli culturali e le ricerche originali che puoi leggere in queste pagine, occorrono centinaia di ore di lavoro ogni mese. Se rispetti il mio lavoro, se ne hai tratto piacere, sei hai trovato in qualche modo utile questi scritti, contribuisci alla sussistenza di questo sito con una sottoscrizione annuale. Qui di seguito puoi scegliere il tipo di sostegno che preferisci. Grazie. Scegli l’abbonamento che preferisci Mensile normale : €3.00 EUR – monthlyMensile di sostegno : €5.00 EUR – monthlyAnnuale : €30.00 EUR –

Continue reading